Chi siamo

I clienti sono i miei migliori estimatori :chi è venuto qui ha potuto apprezzare il mio lavoro e la passione che ci metto. Molti si stupiscono della grande bellezza della bottega ed è proprio così, è come entrare in un tempio dedicato alle cose belle e fatte con pazienza e amore. Mi chiamo Giulietta Spadaccini, sono abruzzese! Popolo forte gentile, nasco Vasto, ridente paese sulla costa adriatica e la mia casa si affaccia sul mare. Ho frequentato l’Accademia di Belle Arti nella città dell’Aquila e, dopo un periodo concettuale ,un bel giorno trovai per strada dei cocci di ceramica, li rimirai a lungo e decisi di fare cose più pratiche. Questa voglia di fare mi portò a Faenza a seguire i corsi del Museo Internazionale delle Ceramiche, terminati i quali,non senza difficoltà ,nel 1997 aprii il mio laboratorio in una zona periferica della città e lo chiamai Percorsi d’Arte che non sono altro che tutte quelle strade che portano alla bellezza e all’ingegno umano. Non mi sono mai fermata ,nel corso degli anni ho acquisito esperienza ed ho appreso tanto ,anche se nella ceramica non si finisce mai di imparare . Nel 2010 mi sono trasferita in centro città e ho inaugurato la bottega Percorsi d’Arte in Corso Garibaldi a Vasto. Bottega perché fin dal trecento così erano denominati i luoghi dove si producevano menufatti e venivano anche posti in vendita. Come artigiana vi attendo in bottega per ogni vostra esigenza sulla ceramica, come pittrice continuo il mio percorso nella ricerca del colore e mi perdonerete se ho la tendenza a volte di uscire dai canoni del decoro classico per volare verso il puro gesto pittorico , bisogna pur dare un’anima alle cose!

Giuseppe Muzii – Mostre personali e collettive

  • 1989 premio Sulmona – Sulmona 1990 “Lo spazio da riempire” da il teatro delle marionette di Heinrich Von Kleist, a cura di Cecilia Casorati, galleria Eralov, Roma.
  • 1991 Da Piero Manzoni a Marcel Duchamp a cura di Francesco Delli Santi-Accademia di Belle Arti, L’Aquila.
  • Performance da “la Luna “di Fabio Mauri, Accademia di Belle Arti, L’Aquila. Paul Klee – James Joyce, intervento sull’ambiente, San Giovanni (L’Aquila).
  • Parade di Pablo Picasso, collaborazione alla scenografia nell’ambito della Perdonanza, L’Aquila. 1992 “La grotta” interpretazione ed installazione a cura di Lea Contestabile, San Benedetto in Perillis (AQ.).
  • 1993 “Nel nido del ragno”, circolo culturale L’ Arabesque, L’Aquila.
  • 1994 “Mr. Sade” Forte Spagnolo L’Aquila. 1996 ” l’arte della memoria “omaggio a Yates, Cammini Europei Vasto. Dove sognano le formiche verdi” Ortona.
  • 1997 “Il gesto e la sua forma” saletta Palizzi, Vasto.
  • 1998″ colori “sala Gabriele Rossetti Vasto.
  • 1999 ” La mela è stata mangiata “teatro Fenaroli Lanciano.
  • 2000 ” L’ostacolo e la trasparenza “sala Malpaga ,Trento. Citazione nel volume “900, artisti ed arte in Abruzzo”, a cura di Floriano De Santi.
  • 2002 Conferimento del marchio di Artigianato Artistico Abruzzese. Provincia di Chieti.
  • 2003 “incontrarsi al borgo” palazzo Marchesani Vasto.
  • 2004 XXXVII Premio Vasto d’arte contemporanea “Metamorfosi” a cura di Alessandro Riva, Musei Civici di Palazzo D’Avalos ,Vasto.
  • 2007 sala Colonna, Palazzo D’Avalos, Vasto
  • 2009 Sala Raffaele Mattioli ,Vasto
  • 2011 “Art in dunes” Vasto.
  • 2013 “I Fiori del Mare”, Museo delle Genti d’Abruzzo. Pescara.
  • 2014 “Elogio del confine” sala Colonna Palazzo D’Avalos, Vasto.
  • 2015 Sala Raffaele Mattioli Vasto
  • 2016 “Semplicemente Giulietta “, Casa Natale Gabriele Rossetti, Vasto.
  • 2017 “In two” Sala Raffaele Mattioli, Vasto.
  • 2017 “Emozioni” Camera di Commercio Industria Artigianato di Chieti .

Giulietta Spadaccini – Mostre personali e collettive

  • 1989 premio Sulmona – Sulmona 1990 “Lo spazio da riempire” da il teatro delle marionette di Heinrich Von Kleist, a cura di Cecilia Casorati, galleria Eralov, Roma.
  • 1991 Da Piero Manzoni a Marcel Duchamp a cura di Francesco Delli Santi-Accademia di Belle Arti, L’Aquila.
  • Performance da “la Luna “di Fabio Mauri, Accademia di Belle Arti, L’Aquila. Paul Klee – James Joyce, intervento sull’ambiente, San Giovanni (L’Aquila).
  • Parade di Pablo Picasso, collaborazione alla scenografia nell’ambito della Perdonanza, L’Aquila. 1992 “La grotta” interpretazione ed installazione a cura di Lea Contestabile, San Benedetto in Perillis (AQ.).
  • 1993 “Nel nido del ragno”, circolo culturale L’ Arabesque, L’Aquila.
  • 1994 “Mr. Sade” Forte Spagnolo L’Aquila. 1996 ” l’arte della memoria “omaggio a Yates, Cammini Europei Vasto. Dove sognano le formiche verdi” Ortona.
  • 1997 “Il gesto e la sua forma” saletta Palizzi, Vasto.
  • 1998″ colori “sala Gabriele Rossetti Vasto.
  • 1999 ” La mela è stata mangiata “teatro Fenaroli Lanciano.
  • 2000 ” L’ostacolo e la trasparenza “sala Malpaga ,Trento. Citazione nel volume “900, artisti ed arte in Abruzzo”, a cura di Floriano De Santi.
  • 2002 Conferimento del marchio di Artigianato Artistico Abruzzese. Provincia di Chieti.
  • 2003 “incontrarsi al borgo” palazzo Marchesani Vasto.
  • 2004 XXXVII Premio Vasto d’arte contemporanea “Metamorfosi” a cura di Alessandro Riva, Musei Civici di Palazzo D’Avalos ,Vasto.
  • 2007 sala Colonna, Palazzo D’Avalos, Vasto
  • 2009 Sala Raffaele Mattioli ,Vasto
  • 2011 “Art in dunes” Vasto.
  • 2013 “I Fiori del Mare”, Museo delle Genti d’Abruzzo. Pescara.
  • 2014 “Elogio del confine” sala Colonna Palazzo D’Avalos, Vasto.
  • 2015 Sala Raffaele Mattioli Vasto
  • 2016 “Semplicemente Giulietta “, Casa Natale Gabriele Rossetti, Vasto.
  • 2017 “In two” Sala Raffaele Mattioli, Vasto.
  • 2017 “Emozioni” Camera di Commercio Industria Artigianato di Chieti .